PROVINCIA Norcia

Valnerina, rissa tra giovani del luogo e addetti alla ricostruzione: in sei denunciati, solo uno finisce ko

I litiganti coinvolti non hanno riportato lesioni ad eccezione del 45enne titolare di una ditta edile

Qualche parola di troppo, un cattivo rapporto già da tempo e dato il luogo forse anche colpa dell'alcol. Sarebbero questi gli ingredienti esplosivi che hanno provocato verso mezzanotte in un bar di Norcia alcuni giorni fa una rissa che ha visto coinvolte sei persone; ad affrontarsi due uomini - due molisani 40enni titolari di ditte edili per la ricostruzione post-sismico - e quattro giovani che poi è sfociato in una violenta colluttazione.

I Carabinieri sono intervenuti per sedare la lite e, successivamente, anche grazie alla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza del locale, hanno identificato le persone coinvolte nella rissa. 

I litiganti coinvolti non hanno riportato lesioni ad eccezione del 45enne che, dopo un controllo presso il primo soccorso di Norcia, veniva dimesso con una prognosi di cinque giorni.

Le sei persone coinvolte sono state denunciate dai Carabinieri di Norcia alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Spoleto e Procura per i Minorenni di Perugia per il reato di rissa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valnerina, rissa tra giovani del luogo e addetti alla ricostruzione: in sei denunciati, solo uno finisce ko
PerugiaToday è in caricamento