rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
PROVINCIA

Non rispetta le regole del Tribunale e della Comunità che lo ospita: per il bullo finisce malissimo...

Ritornerà in carcere dopo aver buttato via una grande occasione, ovvero l'affidamento in prova che il Tribunale di Spoleto aveva decretato a sua tutela. Ma a causa delle reiterate violazione delle prescrizioni, è stata sospesa la misura per il trentenne italiano. L’uomo, oltre ad allontanarsi senza nessuna autorizzazione, ha violato sia delle regole comportamentali stabilite della Comunità che fatto violenza verso operatori e altri ospiti. Una condotta scorretta - complice l'ultimo episodio illegale,l- che ha portato  la Comunità a deliberare la revoca alla disponibilità ad accogliere il pregiudicato. Tutto questo ha provocato la sospensione da parte del Tribunale di Spoleto della sospensione in prova. La Polizia ha condotto a Capanne il 30enne che spierà ora tutta la sua condanno dietro le sbarre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non rispetta le regole del Tribunale e della Comunità che lo ospita: per il bullo finisce malissimo...

PerugiaToday è in caricamento