Sabato, 13 Luglio 2024
PROVINCIA Spoleto

"Devi rimettere la querela", arresti domiciliari e braccialetto elettronico per il molestatore

Spoleto, misura disposta dal giudice ed eseguita dagli agenti del Commissariato

Gli agenti del Commissariato di Spoleto hanno eseguito la misura degli arresti domiciliari nei confronti di un uomo di 37 anni responsabile di aver violato ripetutamente il provvedimento del divieto di avvicinamento alla persona offesa.

Il 36enne, infatti, nonostante la misura cautelare del divieto di avvicinamento e di comunicazione, aveva continuato ad avvicinare la vittima e a contattarla ripetutamente anche al fine di indurla a rimettere la querela presentata nei suoi confronti.

Stante l’inottemperanza al provvedimento, l’inadeguatezza della misura meno grave, il pericolo di reiterazione della condotta e la pericolosità dell’uomo, su proposta della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Spoleto, il giudice per le indagini preliminari ha disposto l’aggravamento della misura cautelare del divieto di avvicinamento sostituendola con quella degli arresti domiciliari con modalità di controllo elettronico presso l’abitazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Devi rimettere la querela", arresti domiciliari e braccialetto elettronico per il molestatore
PerugiaToday è in caricamento