Domenica, 19 Settembre 2021
PROVINCIA

Nuove attività a Magione, il sogno di due amiche diventa realtà: "Avevamo 16 anni quando abbiamo progettato questa attività"

Amiche da circa diciassette anni che hanno rilevato da pochi giorni lo storico negozio da parrucchiera Giusy e Nadia in via Roma, nel centro storico di Magione

Due amiche adolescenti che sognano di poter aprire insieme un negozio di parrucchiera. Due trentenni che riescono a realizzare quel sogno. Questa la storia lavorativa di Valentina e Pamela, amiche da circa diciassette anni che hanno rilevato da pochi giorni lo storico negozio da parrucchiera Giusy e Nadia in via Roma, nel centro storico di Magione.

“Ci siamo conosciute che avevamo 16/17 anni – racconta Valentina – perché frequentavamo insieme un corso per parrucchiere. A quell’età si fanno tanti progetti e tra i nostri c’era quello di aprire un’attività insieme. Poi la vita ha deciso in modo diverso. Abbiamo iniziato a svolgere questo lavoro, io a Perugia e lei a Tuoro. Ci siamo sposate restando sempre in contatto pur abitando io a Magione e lei a Tuoro tanto che sono la madrina della figlia di Pamela. Quell’idea si faceva sempre più lontana quando questo periodo così difficile ci ha dato il coraggio che forse non avremmo mai trovato se le nostre situazioni lavorative fossero rimaste immutate.” 

“Invece – prosegue – quasi contemporaneamente Pamela si è licenziata e io ho preso l’abilitazione per aprire un’attività per conto mio vedendomi lentamente ridotto l’orario di lavoro fino a realizzare che andare avanti in quel modo non mi sarebbe stato possibile. Così, abbiamo deciso di fare il grande passo realizzando il nostro sogno di adolescenti: un negozio tutto nostro.”

“Quando abbiamo saputo che Giusy e Nadia cedevano l’attività ci siamo informate – aggiunge –. Abbiamo condiviso il progetto con le nostre famiglie che ci hanno subito supportate anche perché consapevoli dei tanti sacrifici lavorativi fatti in questi anni. Dobbiamo dire che l’accoglienza avuta da chi veniva dalle precedenti proprietarie e il ritrovare nostre clienti del passato ci ha dato una grande forza anche se il primo giorno sembravamo tornate ragazzine di bottega. L’emozione, il non sapere dove si trovavano molte cose, la tensione accumulata in tutto questo tempo ci faceva sentire perse. Ma ora siamo proprio felici e le difficoltà si supereranno.”

 “Trovo molto bello che questa attività che è stata caratterizzata da un’amicizia di quasi 40 anni sia stata rilevata da altre due amiche” è il commento di Silvia Burzigotti assessore alle attività produttive del Comune di Magione. “Nell’esprimere soddisfazione per il fatto che un negozio storico resta aperto gestito da due persone di grande professionalità voglio veramente augurare a queste giovani donne di mantenere questa bella amicizia che è stata anche il segreto del successo della precedenti proprietarie.”   
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove attività a Magione, il sogno di due amiche diventa realtà: "Avevamo 16 anni quando abbiamo progettato questa attività"

PerugiaToday è in caricamento