Martedì, 23 Luglio 2024
PROVINCIA Magione

Biblioteca comunale di Magione, proseguono i lavori per garantire sicurezza per libri, documenti e persone

In corso di completamento i lavori per circa 25mila euro che riguardano l'installazione di porte tagliafuoco nelle diverse aree funzionali, il posizionamento di sensori di allarme visivo e di sirene acustiche oltre che di un impianto centralizzato di monitoraggio e controllo

Lavori per 25mila euro per migliorare la sicurezza della biblioteca comunale Vittoria Aganoor. La biblioteca comunale è situata in un palazzo storico inaugurato nel 1876. Intitolata alla poetessa Vittoria Aganoor, dispone di un patrimonio librario di oltre 20.000 volumi. È dotata di una sezione per ragazzi con laboratorio didattico, di una sezione locale riguardante il comprensorio del Trasimeno e l’Umbria in generale, e di una sezione multimediale. Presso la biblioteca è conservato il “Fondo Aganoor-Pompilj” con numerosi libri e riviste della seconda metà dell’Ottocento ed inizio Novecento. Il palazzo è anche sede dell’Archivio storico comunale di Magione e conserva numerosi fondi speciali.

Grazie al progetto regionale DigiPass, coordinato dall'Unione dei Comuni del Trasimeno, tutte le sale sono dotate di connessione internet e tecnologie innovative a disposizione di tutti i cittadini, che possono beneficiare anche della presenza della figura professionale del facilitatore digitale al servizio di coloro che non abbiano particolare dimestichezza con gli strumenti informatici.

“È facile comprendere quanto questa operazione di messa in sicurezza sia importante e strategica – afferma l’assessore alla cultura Vanni Ruggeri – per un edificio che ospita essenzialmente materiale cartaceo. I lavori, per circa 25mila euro coinvolgono l'intero edificio e riguardano l'installazione di porte tagliafuoco nelle diverse aree funzionali, il posizionamento di sensori di allarme visivo e di sirene acustiche oltre che di un impianto centralizzato di monitoraggio e controllo”.

Nel corso drgli ultimi anni è stata effettuata la manutenzione straordinaria di tutti gli infissi delle finestre alla bonifica dalle infiltrazioni d’umidità, dall'installazione dei dissuasori antipiccioni sulle cornici esterne dei marcapiani delle facciate alla conversione a LED di tutti i punti luce degli interni, dal restauro conservativo del portone in legno al ripristino degli stipiti e dell’arcata in pietra serena.

Tali lavori sono andati di pari passo con l’implementazione delle strutture di deposito e conservazione del materiale documentario, l’acquisto di nuovi arredi e strumentazioni tecnologiche, l’incremento del patrimonio librario, l'acquisizione di fondi archivistici e collezioni speciali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biblioteca comunale di Magione, proseguono i lavori per garantire sicurezza per libri, documenti e persone
PerugiaToday è in caricamento