rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
PROVINCIA Foligno

"Aiuto, abbiamo lasciato soldi e documenti nello zaino in treno", la Polizia salva la vacanza alla famiglia argentina

Il bagaglio era rimasto sul convoglio diretto a Foligno, ritrovato dal personale di Ferrovie dello Stato e consegnato alla Polfer

Una famiglia argentina durante un viaggio in treno dimentica il proprio bagaglio a bordo di un regionale proveniente da Terontola e diretto a Perugia, ma ci pensa la Polfer a riconsegnare il tutto.

I poliziotti della Polizia ferroviaria di Foligno, dove nel frattempo era arrivato il convoglio, informati del ritrovamento dal personale delle Ferrovie dello Stato, sono quindi intervenuti per recuperare lo zaino e verificarne il contenuto.

Gli agenti sono rimasti sorpresi quando, ispezionando la borsa, hanno constatato che all’interno c’era della valuta estera per un totale di 9.000 dollari americani e 18.470 pesos argentini, oltre a cinque carte di credito, un computer portatile e alcuni passaporti.

Dopo essere risaliti al titolare del bagaglio, gli operatori della Polfer lo hanno contattato per informarlo del ritrovamento.

L’uomo ha spiegato agli agenti che il denaro e i passaporti erano necessari per l’imminente viaggio verso la madre patria e ha ringraziato gli uomini della Polizia Ferroviaria che si sono immediatamente attivati per la riconsegna dello zaino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Aiuto, abbiamo lasciato soldi e documenti nello zaino in treno", la Polizia salva la vacanza alla famiglia argentina

PerugiaToday è in caricamento