Domenica, 26 Settembre 2021
PROVINCIA

L' Angelus Novus di Sestilio Burattini nella casa di riposo della Fondazione Zefferino Rinaldi di Magione

L’imponente scultura è stata collocata all'interno dei giardini di nuova progettazione della Casa Serena Fondazione Zefferino Rinaldi di Magione

“Casa Serena” di Magione s’impreziosisce con un’opera scultorea, donata da Sestilio Burattini. Già docente presso l’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, Burattini continua la propria produzione in Italia e nel mondo. Abbiamo già avuto modo di parlare, in più occasioni, anche di trasferte all’estero, coronate da successo. Sempre per la realizzazione di opere coraggiose, per progettazione e realizzazione, specie in termini di maestosità.

Anche Perugia può vantare opere di Burattini, come quelle al Pian di Massiano. Lo stesso accesso alla patria di Fra’ Giovanni è abbellito da un lavoro di Sestilio all’interno della rotatoria alla base della cittadina lacustre. Pensiamo anche alla straordinaria mostra “Il linguaggio del vento”, a Montefalco. Ora la donazione di un’opera di ragguardevoli dimensioni alla Casa di Riposo. Si tratta di una realizzazione in travertino della rispettabile altezza di metri 2,30 e dell’ingombro di centimetri 60*60.

Il titolo è Angelus Novus, ardita commistione tra  Walter Benjamin e Paul Klee.  L’imponente scultura è stata collocata all'interno dei giardini di nuova progettazione della Casa Serena Fondazione Zefferino Rinaldi di Magione. Esattamente nel luogo della cosiddetta relazione sensoriale. Un elemento che abbellirà il giardino e conferirà un tocco artistico a un apprezzato luogo di accoglienza.

Magione, collocazione della scultura di Sestilio Burattini nel giardino sensoriale di Casa Serena (1)-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L' Angelus Novus di Sestilio Burattini nella casa di riposo della Fondazione Zefferino Rinaldi di Magione

PerugiaToday è in caricamento