rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
PROVINCIA Trevi

Il Festival del Sol riscuote successo: oltre 260 partecipanti a Trevi

Grandi protagonisti i bambini nella quarta tappa che ha portato alla scoperta del borgo e della sua Fascia olivata. Prossima tappa il 13 e 14 maggio a Bevagna

Avanza il Festival del SOL (Sagrantino & Oil Land), primo festival diffuso del Cammino in Umbria, e raccoglie sempre più consensi tra gli amanti della natura e della storia dei luoghi. Alla quarta tappa, in scena a Trevi il 6 e 7 maggio, hanno infatti partecipato oltre 260 persone da tutta l’Umbria, tra cui molte famiglie con bambini. Complice il bel tempo, le camminate nel borgo e tra i sentieri immersi nella fascia olivata hanno riscosso un grande successo, grazie anche alla modalità ‘lenta’ con cui l’associazione Natural Slow Life accompagna i partecipanti alla scoperta del territorio.

“Sono stati due giorni ricchi di emozioni – ha raccontato Monia Pelafiocche, presidente Natural Slow Life – in cui abbiamo svolto tante attività. Nel Kids Urban Trek di sabato abbiamo portato a spasso per il borgo i bambini, dotati come sempre di una mappa. Si sono dimostrati molto interessati ai monumenti, alle ville e agli aneddoti che abbiamo raccontato loro. Hanno fatto molte domande e questo come organizzatori ci gratifica molto.  Domenica mattina, poi, spazio all’hiking, una camminata a passo lento in un percorso ad anello, nel quale oltre alla bellezza paesaggistica abbiamo ammirato l’acquedotto medievale, e domenica pomeriggio ancora un’iniziativa per bambini con il Kids Natural Trek. Questa volta li abbiamo accolti in un uliveto, con fiabe e attività ludiche per sensibilizzarli all’amore per l’ambiente circostante, perché crediamo fortemente che è nei bambini che possono germogliare i semi della cultura”. Un piccolo fuori programma, offerto dall’associazione e molto gradito dai bambini, è stato l’intervento dell’artista di strada Doisberto, a conclusione delle due giornate del Festival.

La fascia olivata è stata indubbiamente la protagonista naturale di questa quarta tappa nel borgo di Trevi, uno degli otto facenti parte dell’Unione dei Comuni delle Terre dell’olio e del Sagrantino (Tos), soggetto gestore del progetto SOL che è finanziato dalla Regione Umbria a valere sull’Avviso UmbriAPERTA per la promozione turistica dei territori dell’Umbria.

“Il progetto SOL, in cui rientra questo Festival – ha spiegato Mariarita Forti, responsabile del Settore marketing territoriale Unione dei Comuni Tos – è un progetto finalizzato a promuovere turisticamente gli otto borghi di questo territorio, quindi Bevagna, Campello sul Clitunno, Castel Ritaldi, Giano dell’Umbria, Gualdo Cattaneo, Massa Martana, Montefalco e Trevi, appunto. In questa prima fase, da marzo a giugno, porteremo il turista alla scoperta di questi borghi e successivamente sarà tracciato un percorso ad anello permanente di oltre 100 chilometri che li unirà. È una novità per l’Umbria e soprattutto per questi borghi che si trovano nella Valle umbra sud ed hanno molto da offrire da un punto di visto storico, artistico, culturale, naturalistico ed enogastronomico”.

La prossima tappa del Festival del Sol è in programma sabato 13 e domenica 14 maggio per una due giorni di attività alla scoperta di Bevagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Festival del Sol riscuote successo: oltre 260 partecipanti a Trevi

PerugiaToday è in caricamento