rotate-mobile
PROVINCIA

Gualdo Tadino, Fratelli d'Italia cresce e punta al Governo cittadino: Cambiotti capogruppo in Consiglio, Cinzia Natalini leader della destra

L'onorevole Emanuele Prisco ha dato il via libera all'organizzazione del direttivo. Chiara anche l'agenda politica da portare avanti per rilanciare la città

Non solo una dirigenza rinnovata, ma anche un consigliere comunale che da civico passa a "politico" a disposizione del più grande partito di destra (secondo i sondaggi) sia della Regione che del Paese. A Gualdo Tadino Fratelli d'Italia rilancia la sua agenda politica, punta da leader a riformare e unire il centrodestra - alle prese in città con una triplice rottura ormai da anni - e soprattutto si affida ad una coordinatrice-debuttante (a livello politico) che risponde al nome di Cinzia Natalini, classe 1976, avvocato e ben conosciuta in città. Il vice resta Gabriele Angeli, da sempre in prima linea per la destra gualdese, tesoriere Francesco Frillici e il consigliere entrante nel gruppo di Fratelli d'Italia è l'ex candidato a sindaco Roberto Cambiotti. Responsabili provinciali: Simona Vitali e Federico Pagliari, Michele Buccilli.

La benedizione ufficiale è arrivata stamani dall'onorevole e segretario provinciale di Perugia, Emanuele Prisco. La coordinatrice del circolo, Cinzia Natalini è stata chiaro sugli intenti politici e programmatici: "Lavoreremo a lungo per riuniri e allargare il centodesta gualdese e non sarà facile dopo le divisione del passato che hanno portato la coalizione alle amministrative divisa in tre tronconi". E aggiunge: "Di sicuro c'è che oggi più che mai Fratelli d'italia c'è e ci sarà per ascoltare i cittadini, mettere in campo progetti per il rilancio economico e sostenere l'asse con Governo, Regione sui fondi del Pnrr finalizzati alle aree interne in difficoltà economica, che necessitano prima di tutto di lavoro anche come argine al forte spopolamento".

"La nostra opposizione in Consiglio Comunale - ha affermato di concerto con il consigliere-capogruppo Cambiotti - sarà ferma ma comunque propositiva, per far sì che Gualdo Tadino possa non perdere l'occasione dei fondi messi a disposizione dal PNRR per l'Umbria (28,5 milioni di euro) soprattutto per le aree interne che significa aumentarne i servizi occupazionali, scolastici, socio-sanitari oltre che la rete della mobilità". Anche Fratelli d'Italia in prima linea, con Lega e Forza Italia, per difendere due progetti considerati fondamentali da realizzare nell'o In riferimento all'offerta socio sanitaria, in particolare, Fdi Gualdo ha sottolineato l'importanza del progetto approvato dall'amministrazione regionale di centrodestra che porterà alla riqualificazione dell'ex nosocomio gualdese ormai dismesso da anni, di ben due strutture di nuova creazione: una Casa di Comunità Hub, aperta 7 giorni su 7, 24 ore su 24 e un ospedale di Comunità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gualdo Tadino, Fratelli d'Italia cresce e punta al Governo cittadino: Cambiotti capogruppo in Consiglio, Cinzia Natalini leader della destra

PerugiaToday è in caricamento