rotate-mobile
PROVINCIA Città di Castello

Gli impegni fra acqua dolce e salata della “regina” del mare,  Tiziana Martinelli, prima donna in Italia istruttrice di ''pesca in apnea'' e punta di diamante della nazionale femminile

A giugno il campionato italiano assoluto in Sicilia e a settembre la nazionale in Tunisia, gli impegni del 2022

Il 2022 della “regina” del mare con pinne e occhiali ad allenarsi fra le acque del Tirreno e della Sardegna e le piscine di Città di Castello da dove ha iniziato una bella avventura di sport ricca di soddisfazioni.

Dopo la medaglia di bronzo, lo scorso anno a settembre a squadre e il quinto posto assoluto al primo Campionato Mondiale Femminile di Pesca in Apnea che si è svolto ad Arbatax (Nu), Tiziana Martinelli, tifernate, classe ’81, geometra alla Quadrilatero Marche Umbria spa, mamma di due bambini è pronta per affrontare nuove sfide.

TIZIANA MARTINELLI.2-2Il ricco cartellone di eventi del 2022 si aprirà a giugno, il 24 e 25 a Marsala in Sicilia con il Campionato Italiano assoluto e poi a Settembre in Tunisia dal 7 all’11 a Biserta con la nazionale italiana di pesca in apnea.

“Due impegni importanti che cercherò di preparare al meglio come sempre alternando il lavoro in piscina negli impianti della mia città che hanno un grande valore affettivo e che sono funzionali e le immersioni in mare al Giglio”, ha precisato Tiziana Martinelli che nei giorni scorsi ha partecipato a Roma, nella sala dell’Auditorium Parco della Musica, alla cerimonia di premiazione degli azzurri Fipsas (Federazione italiana pesca sportiva e attività subacquee) per le medaglie conquistate nel 2021.

Tiziana Martinelli, istruttrice di apnea e di pesca in apnea (prima donna in Italia) nonché Istruttrice di yoga, era stata convocata dal direttore tecnico della Fipsas, Marco Bardi, a rappresentare l’Italia al primo Campionato Mondiale Femminile di Pesca in Apnea in programma ad Arbatax dal 16 al 20 settembre 2021.

seconda da dx a sx-2

Mamma di due bambini, Giulia di 5 anni e Dante di 2 anni, innamorata del mare fin dalla nascita e del marito Jacopo Giandominici (che gli ha trasmesso la passione per questo sport), ha effettuato diversi anni fa le prime immersioni nella piscina di casa, gli impianti natatori Polisport del comune di Città di Castello che l’hanno vista crescere prima come nuotatrice e poi come appassionata di pesci e fondali mozzafiato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli impegni fra acqua dolce e salata della “regina” del mare,  Tiziana Martinelli, prima donna in Italia istruttrice di ''pesca in apnea'' e punta di diamante della nazionale femminile

PerugiaToday è in caricamento