rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
PROVINCIA Magione

Giornata nazionale dei castelli, Umbria protagonista con San Savino

Incontri e visite guidate borgo tra passato e presente

Il castello di San Savino di Magione, sorto come borgo fortificato e poi citato come castello agli albori del XI secolo, sarà il protagonista per l’Umbria della Giornata nazionale dei castelli che prevede un ricco calendario di appuntamenti in tutta Italia dal 16 settembre al 18 ottobre.

Sabato 24 settembre, nella sala della  pro loco, con inizio alle 10.30, studiosi, storici, ingegneri e architetti saranno impegnati nella giornata di studio sul tema “San Savino: restauro del sito e recupero della memoria”, e ripercorreranno le vicende dell’antico borgo, il cui mastio triangolare è stato oggetto recentemente di un importante intervento di restauro.

Dopo i saluti istituzionali di Isabella Nardi, presidente sezione Umbria dell’Istituto italiano dei castelli e di Giacomo Chiodini sindaco del Comune di Magione gli interventi della mattina saranno quelli di: Valeria Menchetelli, Università degli Studi di Perugia, Dipartimento di ingegneria civile e ambientale su “Castelli del Trasimeno. Rilievo architettonico delle architetture fortificate disseminate nel territorio umbro; Presentazione degli esiti dell’attività didattica di rilievo architettonico dei Castelli del Trasimeno da parte degli studenti dell’insegnamento di Rilievo dell’Architettura (anno accademico 2021/2022).

Seguirà alle 12.30 una passeggiata fino al castello dove l’architetto Alessandro Bruni presenterà il progetto di valorizzazione e fruizione della torre di San Savino.

I lavori riprendono il pomeriggio, ore 15.30, introdotti da Mario Squadroni, presidente della Deputazione di storia patria per l’Umbria con gli interventi dello storico Giovanni Riganelli su “San Savino: un esempio di continuità insediativa dall’antichità all’epoca moderna”, Paola Romi, Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio dell'Umbria, su “Luci e ombre: a proposito di rinvenimenti archeologici e paesaggi perilacustri del Trasimeno sud orientale”, ore 17.30 Vanni Ruggeri, assessore alla cultura del Comune di Magione e storico su “Da pieve rurale a chiesa leonina. Appunti per la storia religiosa di San Savino in età moderna”. Ore 18 dibattito conclusivo.

La giornata è organizzata dall'Istituto Italiano dei Castelli con i patrocini di: Ministero della cultura, Giornate Europee del Patrimonio, Comune di Magione, Università degli studi di Perugia, Deputazione di storia patria per l'Umbria, e in collaborazione con la Proloco di San Savino. Per informazioni e prenotazioni: Grazia tel. 348 3848342 e Gioia tel. 340 7079459.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata nazionale dei castelli, Umbria protagonista con San Savino

PerugiaToday è in caricamento