Martedì, 16 Luglio 2024
PROVINCIA Spoleto

Spoleto, 2 milioni e mezzo di euro per la valorizzazione del complesso di San Nicolò

Prima la convenzione con la Struttura del Commissario straordinario alla ricostruzione, poi stipula del partenariato speciale pubblico-privato

Valorizzazione del Complesso Monumentale di San Nicolò attraverso la creazione di un Hub multifunzionale, culturale, sociale e creativo. Il Consiglio comunale ha approvato questa mattina (15 voti favorevoli e 7 astenuti) la stipula della convenzione tra il Comune di Spoleto (Ente beneficiario) e la Struttura del Commissario straordinario alla ricostruzione Sisma 2016 finalizzata all’accettazione del finanziamento di 2.500.000 di euro.

Le risorse, ottenute dall’Ente attraverso il PNRR – Piattaforma Next Appenino relativamente alla linea di intervento B2.2 “Contributi destinati a soggetti pubblici per Iniziative di Partenariato Speciale Pubblico Privato per la valorizzazione del patrimonio storico-culturale, ambientale e sociale del territorio”, sono legate all’attivazione di un partenariato speciale pubblico-privato.

Due gli obiettivi: da una parte assicurare la rapida ed efficace attuazione degli interventi necessari a rendere il Complesso di San Nicolò un centro polifunzionale per congressi, spettacoli, mostre, ricevimenti e performance, dall’altra procedere all’affidamento della gestione delle attività e i servizi previsti dal progetto tramite concessione ai partner privati.

Al voto favorevole espresso oggi dal Consiglio comunale, segue ora la stipula della convenzione tra il Comune e la struttura commissariale. Ci saranno poi 90 giorni di tempo per definire la proposta progettuale definitiva, i termini dell’accordo di partenariato (i privati individuati potranno dare vita ad un unico soggetto) ed i relativi impegni delle parti per la realizzazione del progetto stesso.

“Il voto del Consiglio comunale di oggi è stato un passaggio importante, perché ha dato seguito al lavoro portato avanti dal Dipartimento dello sviluppo economico negli ultimi due anni – ha spiegato l’assessore Giovanni Angelini Paroli – Il valore del finanziamento ottenuto, il coinvolgimento dei privati nella gestione, gli interventi di riqualificazione che verranno realizzati permetteranno di rendere il Complesso Monumentale di San Nicolò disponibile per la comunità locale e per i visitatori come nuovo hub multifunzionale, di carattere culturale e sociale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spoleto, 2 milioni e mezzo di euro per la valorizzazione del complesso di San Nicolò
PerugiaToday è in caricamento