rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
PROVINCIA Panicale

Alla scoperta di luoghi, mestieri e persone, si chiude un anno speciale per i bimbi della scuola dell’infanzia paritaria “Monumento ai Caduti”

Durante questo anno scolastico è stata sperimentata la modalità di un open day immersivo per i genitori interessati all’iscrizione per il prossimo anno

Si sta per concludere l’anno scolastico alla scuola dell’infanzia paritaria “Monumento ai Caduti” di Tavernelle. Un anno scolastico speciale, contraddistinto da una ricca offerta didattica ed esperienziale inserita nel progetto annuale dal titolo “Il nostro territorio: persone e luoghi”.

“L’anno scolastico che sta per terminare è stato ricco di offerte didattiche ed esperienziali per i bambini iscritti. Particolare attenzione è stata rivolta alle famiglie, alle quali sono state dedicate tavole rotonde condotte da esperti dell’infanzia, nella ferma volontà di supportarle nel ruolo genitoriale - sostengono Maurizia Poggiani, direttrice della scuola dell’infanzia paritaria ‘Monumento ai Caduti’ e Robert Bonini, coordinatore pedagogico Rete Lilliput cooperativa Polis - Durante questo anno scolastico è stata sperimentata la modalità di un open day immersivo per i genitori interessati all’iscrizione per il prossimo anno. L’idea progettuale di organizzare e prevedere open day immersivi nasce dalla volontà di offrire uno spazio di apertura autentico per tutte le famiglie interessate. Riteniamo infatti che ogni genitore, nel momento in cui visiona una scuola, non debba solo avere modo di conoscere gli spazi ed il personale (modalità diffusa da diversi anni che prevede un open day oltre l’orario di chiusura o il sabato mattina) e quindi immaginare il proprio figlio nel nuovo contesto, ma essere fisicamente presente, assistere alle varie proposte didattiche e comprendere il sistema scuola più da vicino. Vogliamo ringraziare le famiglie per la fiducia riposta, tutti gli esperti che collaborano con noi ed in maniera sentita il corpo docenti che con costante professionalità e competenza dimostra quotidianamente la spinta innovativa ed inclusiva promossa dalla scuola”.

Tante le iniziative che hanno accompagnato i bambini nella conoscenza del contesto di Tavernelle e non solo. Attraverso una modalità diretta e giocosa e con la volontà di contribuire allo sviluppo del senso di appartenenza, del rispetto per l’ambiente, i bambini hanno avuto la possibilità di conoscere il contesto culturale e tradizionale del territorio grazie ad attività ed uscite didattiche come quelle al parco pubblico, al mercato settimanale, al forno del paese, al Museo Palenteologico di Pietrafitta fino al Teatro Brecht di Perugia e la Guardia di finanza di Castiglione del Lago.

Durante l’anno l’offerta delle tre sezioni della scuola, una delle quali di ispirazione montessoriana, si è arricchita anche di progettualità trasversali ad integrazione della programmazione, in sinergia con esperti (come per la lingua inglese) e attingendo ad importanti agenzie educative e risorse del territorio).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla scoperta di luoghi, mestieri e persone, si chiude un anno speciale per i bimbi della scuola dell’infanzia paritaria “Monumento ai Caduti”

PerugiaToday è in caricamento