rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
PROVINCIA Spoleto

Fa le pulizie in casa e trova la pistola di un parente. Arma ritirata e destinata alla distruzione

La scoperta di una donna di Spoleto. Come procedere in casi analoghi

Dalle pulizie in casa è spuntato qualcosa di davvero inaspettato. Per l’esattezza, una pistola con cinquanta proiettili. È la scoperta fatta da una donna di Spoleto che ha subito avvisato il commissariato di Spoleto per il recupero dell’arma, appartenuta a un congiunto. Non sapendo quali procedure seguire, ha scelto di allertare direttamente la polizia. Gli agenti, raggiunta l’abitazione della donna, hanno effettuato gli accertamenti di routine sull’arma per poi prenderla in consegna. E’ importante ricordare, sottolinea la questura, che nel sito della Polizia di Stato è presente una sezione alla voce/link Armi ed Esplosivi | Polizia di Stato che racchiude una vera e propria guida che aiuta il cittadino a trovare tutte le informazioni che riguardano le principali richieste relative alle armi comuni da sparo, fucili e pistole, per uso personale, sportivo e venatorio, come e a chi presentare una domanda, e quali sono i documenti necessari.

Nel caso in cui il possessore non voglia più detenere un’arma, ricorda ancora la questura, potrà chiedere il ritiro per la successiva rottamazione agli uffici della questura di Perugia e dei Commissariati di Assisi, Città di Castello, Foligno e Spoleto.

  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa le pulizie in casa e trova la pistola di un parente. Arma ritirata e destinata alla distruzione

PerugiaToday è in caricamento