rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
PROVINCIA Deruta

Deruta in festa per i suoi protettori san Simplicio e santa Caterina

Tre giorni di eventi tra arte, cultura e fede

Il 25 novembre è, per Deruta, una giornata di grandi celebrazioni dei suoi Santi Patroni, san Simplicio e santa Caterina d’Alessandria (protettrice degli Artigiani Ceramisti), un momento molto sentito dalla popolazione che, ogni anno, in modo non rituale, rinnova i propri sentimenti di riconoscenza e devozione verso i due Santi.

Tanti gli appuntamenti, dal 25 al 27 novembre prossimi, attorno a questa ricorrenza che coincide anche con la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, cui sarà dedicato un apposito spazio.

Tre giorni di convegni, esposizioni, inaugurazioni di mostre, letture, intrattenimento musicale, spettacolo, arte, approfondimenti.

Tra i momenti clou, la processione con la Reliquia di san Simplicio, alle 17, con partenza dall'atrio del Comune di Deruta e, a seguire, alle 17.30, la Santa Messa e premiazione, giunta alla seconda edizione, dei ceramisti nati nel 1948. 

Le celebrazioni del pomeriggio saranno seguite anche dalla presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei.

“E’ una delle ricorrenze più sentite – commenta il sindaco Michele Toniaccini – che onoriamo con profonda emozione e dedizione. Sono anni di grandi difficoltà ma come ci insegna Santa Caterina, per tutti noi un esempio di vita, non dobbiamo arrenderci, né temere i grandi cambiamenti, ma affrontarli in modo condiviso fra Istituzioni diverse, associazioni, altre realtà del territorio, cittadini tutti, con l’obiettivo primario di una sempre maggiore tenuta della coesione sociale, dei nostri valori, della solidarietà, per continuare ad assicurare dignità a tutte le persone”.

E’ proprio ripercorrendo la storia del martirio di Caterina, che si trovano importanti spunti di riflessione anche sul nostro presente: Caterina fu vittima di una crudele violenza da parte dell’uomo che aveva rifiutato di sposare. Santa Caterina rappresenta, dunque, una donna capace di opporsi alla forza brutale dell’uomo con la determinazione della sua fede e del suo sapere.

La panchina rossa, l’esposizione delle scarpette rosse nell’atrio del Palazzo comunale e i convegni dedicati a questo tema sono una ulteriore testimonianza dell’impegno attivo del Comune contro ogni forma di violenza. Le scarpette rosse, simbolo della lotta contro la violenza, realizzate dai maestri ceramisti derutesi, fanno parte del progetto che da qualche anno accomuna le città dell’Associazione Italiana Città della Ceramica, sono state apprezzate e fatte ammirare anche durante una trasmissione di Porta a Porta, di Bruno Vespa.

Tra le novità di quest’anno, l’inaugurazione dell'esposizione “Di città in città… sulla Strada della Ceramica in Umbria” che coinvolge i Comuni associati alla Strada della Ceramica dell’Umbria nella prima e importante mostra espositiva di alcune delle più belle opere realizzate dagli artigiani ceramisti. Coinvolti i Comuni di Città di Castello, Deruta, Gualdo Tadino, Gubbio, Orvieto e Umbertide, Mentre, la sera del 26, lo spettacolo gratuito con il Mago e "Prestigiattore" Paris, promosso insieme a Umbria Green Festival, su prenotazione obbligatoria su www.ticketitalia.com. Sempre sabato, la cerimonia di acquisizione delle opere di Edgardo Abbozzo e, a seguire, la donazione della Fondazione Alviero Moretti. Tanti i momenti di lettura e confronto su alcune opere e autori.

Il programma

25 Novembre 2022

Ore 10.00 Museo Regionale della Ceramica

Progetto “TouchingArts”

Ore 10.30 Sala del Consiglio Comunale

Convegno “D’amore si vive, non si muore”. Riflessioni sul tema della violenza contro le donne

Ore 15.15 Museo Regionale della Ceramica

Inaugurazione mostra “Di città in città … sulle vie della ceramica in Umbria”

Ore 17.00 Atrio del Comune di Deruta

Processione con la reliquia di San Simplicio

Ore 17.30 Chiesa di San Francesco

Santa Messa e premiazione dei ceramisti nati nel 1948

Ore 18.30 Piazza dei Consoli

Momento conviviale a cura dell’Associazione Pro Deruta

Intrattenimento musicale

A cura della Banda Musicale “Città di Deruta”

 26 Novembre 2022

Ore 10.00 Biblioteca Comunale

“Il Filo delle Storie”. Letture 0-6 a cura delle volontarie Nati per Leggere dell’Associazione “Le CreAmiche”

Ore 11.00 Museo Regionale della Ceramica

Focus tematico gratuito “Santa Caterina nell’arte derutese”

Ore 15.00 Biblioteca Comunale

Letture con tè a cura dell’Associazione Intra

Ore 16.30 Museo Regionale della Ceramica

Cerimonia di acquisizione dell’opera di Edgardo Abbozzo

Ore 17.30 Museo Regionale della Ceramica – Sala Alviero Moretti

Donazione della Fondazione Alviero Moretti

Ore 18.30 Museo Regionale della Ceramica

Racconti letterari a cura del M° Stefano Ragni con interventi musicali dell’associazione musicale Ciro Scarponi

Ore 21.00 CineTeatro Posto Unico di Deruta

Spettacolo “Nature is Magic” con il Mago Andrea Paris

Evento nell’ambito di Umbria Green Festiva, gratuito, ma con prenotazione obbligatoria su www.ticketitalia.com

27 Novembre 2022

Ore 15.00 Museo Regionale della Ceramica

Laboratorio per adulti su prenotazione

Ore 17.00 Chiesa di San Francesco

Concerto per doppio coro e orchestra a cura del Coro G. Diruta con la collaborazione del Coro di Fossato di Vico

Dal 25 Novembre al 7 Dicembre 2022 - Atrio del Palazzo Comunale

Esposizione delle scarpette rosse in ceramica in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Esposizione “Un amore dal grigio al colore” a cura dell’Associazione “Vivo a colori”

Dal 25 al 30 Novembre 2022 - Antica Fornace Grazia

Esposizione “Deruta… non solo ceramica”. Esposizione di abiti e costumi femminili con decori della tradizione ceramica derutese

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deruta in festa per i suoi protettori san Simplicio e santa Caterina

PerugiaToday è in caricamento