rotate-mobile
PROVINCIA Spoleto

Convivenza complicata in casa: evade dai domiciliari e si auto denuncia, arrestata

La donna ha allertato il commissariato di Spoleto ed è stata rintracciata in centro storico

Nella serata di ieri gli agenti del commissariato di Spoleto hanno arrestato una donna di 45 anni che si era allontanata dall’abitazione dove si trovava iagli arresti domiciliari.

Ad informare gli operatori della sala operativa dell’allontanamento era stata proprio la 45enne che aveva chiamato il numero unico di emergenza accontando di avere dei problemi di convivenza con la coinquilina.

Gli agenti, a quel punto, dopo aver chiesto informazioni sulla sua posizione, l’hanno diffidata dall’allontanarsi invitandola ad attendere l’arrivo della volante.

I poliziotti l’hanno rintracciata poco dopo in piazza Garibaldi e appurato che la 45enne non aveva alcuna autorizzazione ad allontanarsi dal domicilio, l’hanno arrestata per il reato di evasione.

Su disposizione del pubblico ministero, la donna è stata quindi trattenuta presso le camere di sicurezza del Commissariato di Foligno in attesa dell’udienza di convalida che si terrà nella mattinata odierna.

L’indagata deve presumersi innocente fino a sentenza definitiva di condanna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Convivenza complicata in casa: evade dai domiciliari e si auto denuncia, arrestata

PerugiaToday è in caricamento