rotate-mobile
PROVINCIA Città di Castello

Città di Castello, parchi e aree verdi al setaccio

Incrementati i controlli anche per l'arrivo di numerosi turisti

Sono stati intensificati a Città di Castello i servizi di controllo del territorio nei parchi cittadini, nelle aree verdi e nei luoghi di attrazione turistica della città.

L’attività di monitoraggio delle volanti ha interessato le principali aree verdi della città che, nei fine settimana, divengono meta delle passeggiate domenicali dei cittadini.

Per questo motivo, il dirigente del commissariato ha deciso di incrementare i passaggi degli equipaggi nei parchi cittadini, al fine di consentire agli utenti di poterne godere in totale serenità, prevenendo episodi di spaccio di stupefacenti, furti o fenomeni di degrado urbano e accattonaggio molesto.

Le volanti hanno intensificato la presenza nelle aree verdi del comprensorio territoriale, in particolare nel parco di viale Orlando, nel parco Alexander Langer – Ansa Tevere, nel parco Vitelli.

Oltre ai parchi cittadini, gli operatori hanno monitorato anche le zone verdi più distanti dal centro, meta di ciclisti e appassionati del running.

L’obiettivo principale di questi servizi è quello di consentire alle famiglie, ai nonni, ai bambini e ai ragazzi di fruire in totale sicurezza di tutte le aree verdi della città attraverso una costante attività di prevenzione, deterrenza e contrasto di ogni forma di microcriminalità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, parchi e aree verdi al setaccio

PerugiaToday è in caricamento