PROVINCIA Tuoro sul Trasimeno

Centri di aggregazione giovanile, al Trasimeno parte l'esperienza riservata a chi ha dai 6 ai 18 anni

Tre luoghi di aggregazione e stimolo per i giovani del territorio lacustre con attività pomeridiane ludico-educative libere e gratuite

Si chiamano Centri di aggregazione giovanile e sono la nuova esperienza che ha preso il via al Trasimeno. Tre spazi, voluti dall’Unione dei Comuni del Trasimeno, pensati per i giovani di età compresa tra i 6 e i 18 anni, dove poter trascorrere il proprio tempo “sviluppando capacità relazionali e competenze emotive”.

I Centri si trovano a Tavernelle, Castiglione del Lago e Tuoro, così da poter incontrare l’utenza degli otto comuni lacustri. L’accesso ai servizi offerti è del tutto libero e gratuito e aperto a qualunque giovane intenda partecipare ad esperienze ludico-educative condivise, in ambienti sereni e stimolanti.

“Con questo nuovo servizio – spiega Giulio Cherubini, presidente dell’Unione dei Comuni del Trasimeno – ci si è posti la finalità di restituire e di far vivere ai nostri cittadini il proprio territorio, co-costruendo un rinnovato senso di appartenenza e un coinvolgimento attivo e partecipato in grado di produrre una società e una comunità educante”.

I Centri di aggregazione giovanile ospitano iniziative ludico-educative e laboratori ideati e strutturati da professionisti dell’educazione per quanto riguarda la dimensione psico-pedagogica, emotiva e relazionale, e da altri professionisti che invece si occupano di trasmettere conoscenze tecniche e pratiche attraverso attività laboratoriali. I servizi offerti spaziano dunque dalla didattica, alla formazione, dalla mediazione familiare, fino alla musica, lettura, e tante altre attività di inclusione sociale.

Il progetto, del valore di 500.000 euro, all’interno di un più ampio progetto di politiche sociali di 1,5 milioni, è finanziato attraverso risorse europee e sta dentro una più ampia azione che comprende anche politiche di affido familiare e mediazione culturale. 

DOve si trovano i centri e quando si può accedere

I Centri sono ubicati a Tavernelle in Via Giovanni XXIII (per i giovani di Panicale, Piegaro e Paciano), a Tuoro sul Trasimeno in Via dei Fabbri (per i giovani di Tuoro, Magione e Passignano) e a Castiglione del Lago (per i giovani di Castiglione del Lago e Città della Pieve). Qui le attività sono attualmente dislocate a Pozzuolo presso Palazzo Moretti il lunedì e il giovedì, a Castiglione del Lago presso l'Ex Asilo Reattelli il martedì e il mercoledì, e a Macchie presso la sala parrocchiale il venerdì. Entro il mese di aprile sarà pronta la sede ufficiale in Via della Stazione. Le attività dei Centri sono gestite dalla Società coop. Sociale Polis in collaborazione con la Società coop. Sociale Frontiera Lavoro. Si svolgono in orari pomeridiani dal lunedì al venerdì, dalle 15 alle 19.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centri di aggregazione giovanile, al Trasimeno parte l'esperienza riservata a chi ha dai 6 ai 18 anni
PerugiaToday è in caricamento