rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
PROVINCIA Castiglione del Lago

Castiglione del Lago aspetta il Padel: a breve due campi da gioco che copriranno la richiesta del territorio

Le due strutture sono in procinto di essere realizzate presso il Sunset Sport Center, ne parla l'imprenditore Fossati

Il padel è uno sport sempre più diffuso e apprezzato e in Umbria conta un numero crescente di praticanti e appassionati. Ecco perché anche a Castiglione del Lago sta per nascere un centro dedicato a questo sport. Si lavora infatti alacremente per dar luce a due campi nuovi di zecca all'interno del Sunset Sport Center. Una realtà che non poteva mancare a Castiglione del Lago, recentemente insignito del titolo di Comune europeo dello sport 2022. Il padel si posizionerà accanto ai campi di tennis e calcetto.

I progetti

Diego Fossati, imprenditore attivo nel mondo del fitness che avrà in gestione per 20 anni la struttira assieme ad altri soci, spiega che "L'apertura è prevista per la prima metà di settembre, purtroppo ci sono stati dei rallentamenti coi lavori ma adesso ci siamo. Avremo due campi World Padel Tour di ultima generazione, più un campo da padbol". "Abbiamo deciso di puntare forte sul padel - prosegue -, sono stato coinvolto nel progetto da altri quattro ragazzi, tra maestri e appassionati. Questo è lo sport del momento ed è giusto cavalcare l'onda dell'entusiasmo. Ho notato che in questo territorio c'è molto fermento e ci sono molte più richieste rispetto al servizio offerto. La speranza è quella di costruire la copertura sui campi per poter lavorare 12 mesi all'anno. Per questo aspettiamo ovviamente il via libera del Comune ma noi siamo pronti. I nuovi campi da padel del Sunset Sport Center sono di ultimissima generazione, proprio per garantire una migliore fruibilità del gioco e la prevenzione dagli infortuni. Non appena partiremo saremo aperti tutto il giorno con orario continuato".

Nel rispetto della vocazione turistica del territorio lacustre, le nuove strutture saranno in sinergia con la proposta turistica e le strutture ricettive. "Vogliamo diventare un punto di riferimento per il padel - conslude l'imprenditore - e un polo sportivo di quest'area del Trasimeno. Inoltre a settembre partirà una scuola di padel per i più piccoli. L'obiettivo è anche quello di mettere in piedi dei tornei importanti capaci di accontentare tutti i tipi di giocatore, dal principiante al campione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castiglione del Lago aspetta il Padel: a breve due campi da gioco che copriranno la richiesta del territorio

PerugiaToday è in caricamento