rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
PROVINCIA Castiglione del Lago

Castiglione del Lago: disordini e schiamazzi, il questore chiude locale per 20 giorni

Disposta anche la sospensione della licenza dopo le proteste dei cittadini e i numerosi interventi dei Carabinieri

Risse, disordini e schiamazzi, il questore di Perugia ha disposto la chiusura e la sospensione di un’attività commerciale di Castiglione del Lago per 20 giorni..

Il provvedimento è stato adottato in seguito a numerosi disordini, verificatisi all’interno del locale e nelle sue adiacenze, che hanno visto coinvolti giovani e non in animate discussioni che sono sfociate anche aggressioni e liti, con numerosi interventi da parte di personale dell’Arma dei Carabinieri.  

In particolare, si è potuto osservare nel tempo una frequenza di tali fenomeni, in modo da costituire una situazione di pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica e la sicurezza dei cittadini. 

A dare esecuzione del decreto di sospensione del questore sono stati i militari dell’Arma dei Carabinieri che hanno provveduto alla notifica degli atti e alla chiusura dell’attività.

Dall’inizio dell’anno, sono stati 7 i provvedimenti di sospensione delle attività emanati dal Questore di Perugia a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castiglione del Lago: disordini e schiamazzi, il questore chiude locale per 20 giorni

PerugiaToday è in caricamento