Domenica, 19 Settembre 2021
PROVINCIA Cascia

Cascia istituisce la Consulta dei Giovani: "Ripartiamo dalle giovani generazioni"

La consulta può presentare al Consiglio comunale proposte e progetti inerenti le tematiche giovanili, promuovere dibattiti sui temi attinenti alla condizione giovanile nei suoi vari aspetti, ricerche ed incontri anche su altre e diverse problematiche

Il Comune di Cascia istituisce la Consulta dei Giovani come "organo di consultazione permanente sulle condizioni giovanili". Come spiega una nota "possono farne parte i ragazzi tra i 16 e i 35 anni e lo scopo è favorire una maggiore partecipazione dei giovani alla vita della società e realizzare iniziative di promozione del benessere giovanile che tengano conto delle loro reali necessità".

La consulta può presentare al Consiglio comunale proposte e progetti inerenti le tematiche giovanili, promuovere dibattiti sui temi attinenti alla condizione giovanile nei suoi vari aspetti, ricerche ed incontri anche su altre e diverse problematiche.

“Il sindaco Mario de Carolis ha accolto favorevolmente questa proposta venuta da diversi giovani del territorio. I tempi per la sua istituzione hanno subito un rallentamento a causa della pandemia. E’ molto importante dare spazio ai giovani in modo costruttivo affinché possano apportare un valido contributo al nostro paese e all’amministrazione per rendere Cascia migliore di quella di oggi – ha commentato l’assessora comunale alle Politiche Sociali, Monica Del Piano -. Ovviamente i giovani hanno grandi iniziative e idee che possono essere prese in considerazione e Cascia è e sarà il loro futuro e ben vengano iniziative soprattutto in un momento in cui la pandemia ha compromesso i rapporti sociali”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cascia istituisce la Consulta dei Giovani: "Ripartiamo dalle giovani generazioni"

PerugiaToday è in caricamento