rotate-mobile
PROVINCIA Cannara

"Voglio comprare la tua moto", finisce nella trappola: venditore di Cannara truffato

Il sedicente acquirente sarebbe riuscito a farsi accreditare 2.800 euro invece di pagare per il mezzo

Un acquirente interessato alla moto che aveva messo in vendita, ma dietro quella voce si nasconderebbe un gruppo di presunti truffatori che sarebbero riusciti a farsi accreditare 2.800 euro dal proprietario del mezzo, convincendolo a fare delle operazioni di ricarica della Postepay, illudendolo che, al contrario, stava intascando i soldi. 

La vittima è un uiomo di Cannara che ha sporto denuncia ai carabinieri che sono poi risaliti ai presunti responsabili. Secondo quanto ricostruito, il sedicente acquirenti avrebbe convinto la vittima arecarsi allo sportello per effettuare quello che doveva essere un pagamento on line tramite ricariche. Il venditore ha quindi effettuato per diverse volte delle operazioni da 250 euro, convinto che in quel modo avrebbe ricaricato la sua di postepay. Invece, quei soldi sono finiti altrove. Completate le operazioni fino a un totale di 2.800, l'interlocutore è scomparso, diventando irreperibile. Il venditore ha capito di essere stato raggirato e ha chiesto aiuto all'Arma. Le indagini hanno portato a identificare i presunti autori, denunciati a piede libero. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Voglio comprare la tua moto", finisce nella trappola: venditore di Cannara truffato

PerugiaToday è in caricamento