rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
PROVINCIA Assisi

Assisi, il gps del cellulare segnala il luogo dove si trova la borsa rubata a una turista: interviene la Polizia

Gli agenti hanno recuperato il cellulare, i documenti e le carte di credito

Gli agenti del Commissariato di Assisi sono intervenuti per la segnalazione di un furto ai danni di una turista, alla quale era stata rubata la borsa.

La donna, dopo essersi accorta del furto, aveva constatato, tramite il sistema di rilevamento GPS, che lo smartphone si trovava nei pressi dell’Eremo delle Carceri. Per questo motivo, dopo essersi portata nel luogo segnalato, nei pressi di un campeggio in via Eremo delle Carceri, aveva chiesto aiuto alla Polizia di Stato. Agli agenti aveva spiegato che, all’interno della borsa, oltre al telefono, vi erano anche degli auricolari, documenti, contanti e carte di credito.

Dopo aver acquisito tutte le informazioni utili, gli operatori hanno effettuato un’attenta ricerca nei pressi del campeggio dove hanno rinvenuto la borsa con parte della refurtiva. Una volta recuperata, gli agenti hanno contattato la turista per informarla del ritrovamento.

La donna si è poi recata presso gli uffici del Commissariato rientrando in possesso del telefono e di parte degli oggetti rubati – tra cui i documenti e alcune carte di credito. Proseguono, intanto, le indagini finalizzate a individuare gli autori del furto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assisi, il gps del cellulare segnala il luogo dove si trova la borsa rubata a una turista: interviene la Polizia

PerugiaToday è in caricamento