Venerdì, 19 Luglio 2024
PROVINCIA Bastia Umbra

Sgomberato un bivacco abusivo nel parcheggio dello stadio di Costano

Polizia di Stato e Municipale fanno allontanare sei donne con roulotte e camper: tutte avevano precedenti, anche per la truffa dello specchietto

Polizia di Stato del Commissariato di Assisi e Polizia municipale di Bastia Umbra hanno sgomberato l’area destinata a parcheggio del campo sportivo dopo che un gruppo di nomadi ne aveva impedito l'utilizzo ai cittadini posizionandovi roulotte e camper.

Gli agenti, giunti sul posto, hanno constatato la presenza di alcuni caravan e una situazione di bivacco e degrado della zona, in violazione del regolamento di Polizia urbana del Comune di Bastia Umbra.

Nel campo erano presenti sei donne di età compresa tra i 22 e i 34 anni, tutte con diversi precedenti per reati contro il patrimonio e invasione di edifici. Due di queste, inoltre, avevano precedenti per la cosiddetta truffa “dello specchietto”: l'autore finge un sinistro stradale di poco conto, appunto la rottura del retrovisore laterale e chiede denaro, senza mettere in mezzo l'assicurazione. Per simulare l'urto un complice lancia di un oggetto sulla fiancata dell’auto della vittima designata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgomberato un bivacco abusivo nel parcheggio dello stadio di Costano
PerugiaToday è in caricamento