rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
PROVINCIA Bastia Umbra

Bastia Umbra: deve scontare 3 anni per truffa, rissa, evasione e droga, rintracciato e messo ai domiciliari

Il cumulo di pena è arrivato dopo che la Cassazione ha rigettato il ricorso di un un 40enne residente nella provincia di Perugia

Tante condanne per ricettazione, truffa, evasione, rissa, spaccio, adesso arriva il cumulo di pena e deve scontare 3 anni.

I Carabinieri della Stazione di Bastia Umbra hanno notificato un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti emesso dalla Procura, nei confronti di un quarantenne residente a Bastia Umbra, già sottoposto alla detenzione domiciliare per altri reati.

L'uomo, a seguito del rigetto dei ricorsi presentati alla Corte di Cassazione, è stato sottoposto alla detenzione domiciliare, dovendo scontare una pena complessiva di 3 anni e 1 mesi, oltre al pagamento di una multa di 11.700 curo.

Il cumulo di pene è stato emesso poiché ritenuto colpevole in ordine ai reati di ricettazione, truffa, evasione, rissa, spaccio di sostanze stupefacenti, falsità in scrittura privata e altri, tutti commessi tra il 2008 ed il 2014.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bastia Umbra: deve scontare 3 anni per truffa, rissa, evasione e droga, rintracciato e messo ai domiciliari

PerugiaToday è in caricamento