rotate-mobile
PROVINCIA Assisi

Assisi, la Polizia sgombera un immobile occupato e scopre 9 dipinti rubati

L'intervento dopo la segnalazione della presenza di estranei in un cantiere edile

Gli agenti della Polizia di Stato di Assisi hanno scgomberato un immobile, dove si stavano svolgendo dei lavori di ristrutturazione, che era stato occupato abusivamente.

Una volta sul posto i poliziotti hanno preso contatto con il proprietario dell’abitazione che ha riferito di essere stato avvisato dalla ditta esecutrice dei lavori che la dépendance annessa allo stabile principale era stata chiusa con una catena e all’interno era stato visto un uomo.

Aiutati dagli operai gli agenti sono entrati nell'immobile e hanno trovato soltanto un giaciglio di fortuna e nascosti sotto un materasso, 9 quadri completi di cornice, verosimilmente oggetto di furto.

Il proprietario dell'immobile ha detto ai poliziotti di non aver mai visto i quadri e che non erano mai stati appesi nella sua abitazione.

Dopo aver sequestrato i dipinti, gli agenti hanno invitato il richiedente a mettere in sicurezza l’area per impedire l’accesso a estranei e hanno avviato le indagini per ricostruire la dinamica dei fatti, individuare l’autore del furto e il legittimo proprietario dei quadri per la riconsegna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assisi, la Polizia sgombera un immobile occupato e scopre 9 dipinti rubati

PerugiaToday è in caricamento