Politica

Vertenza Treofan, Matteo Salvini: "Spero che Pd, Cinque Stelle e Renzi non abbandonino ancora una volta Terni e l’Umbria"

Il leader della Lega su Twitter. Vertenza che riguarda 150 dipendenti

"Vicino ai lavoratori della Treofan Terni, polo chimico visitato mesi fa. La vendita, annunciata dalla proprietà, non dovrà danneggiare l’occupazione. La Regione si è attivata da tempo, ora tocca al governo. Spero che Partito Democratico, Movimento Cinque Stelle e Renzi non abbandonino ancora una volta Terni e l’Umbria". Il leader leghista Matteo Salvini interviene così sulla vertenza che interessa direttamente circa 150 dipendenti. Dopo lo sciopero, i presidi di Battipaglia di una delegazione dei lavoratori, è arrivata la doccia gelata. L’amministratore delegato ha comunicato alle organizzazioni sindacali che Jindal è intenzionata a vendere il sito di Piazzale Donegani.

Sulla vicenda è intervenuta anche la senatrice Valeria Alessandrini che aveva fatto  visita ai dipendenti nelle scorse settimane: “Chiediamo maggiore attenzione da parte del Governo. Eravamo intervenuti anche come parlamentari umbri della Lega La Regione si è attivata da tempo, ora tocca al governo”. Come aveva scritto lo Salvini ripete Alessandrini: “Spero che Partito Democratico, Movimento Cinque Stelle e Renzi non abbandonino ancora una volta Terni e l’Umbria".

Tutti gli aggiornamenti su TerniToday 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza Treofan, Matteo Salvini: "Spero che Pd, Cinque Stelle e Renzi non abbandonino ancora una volta Terni e l’Umbria"

PerugiaToday è in caricamento