rotate-mobile
Politica

Verso le elezioni, Richetti (Azione) a Perugia e Marsciano; "Vittoria Ferdinandi ottima candidata per ricostruire tessuto sociale di Perugia"

Il capogruppo alla Camera: "Premierato,è esattamente la riforma di cui non abbiamo bisogno"

"A Perugia abbiamo costruito una coalizione in grado di cambiare verso alla città, Vittoria Ferdinandi è un ottimo profilo anche per ridare a Perugia un tessuto civico e sociale anche al netto delle proposte di programma. Per cui siamo in campo con totale convinzione". Così il capogruppo alla Camera di Azirone, Matteo Richetti, che ha preso parte a diverse iniziative elettorali in Umbria. Prima di raggiungere il palazzo della Provincia, dove ha incontrato i candidati dellla lista Pensa Perugia, la tappa a Marsciano, a sostegno del candidato Michele Moretti. "Il Governo ha avuto il tempo di fare la riforma costituzionale della giustizia, quella per il premierato, la legge sull’autonomia che non si capisce, ma non i decreti Urso industria 5.0" che gli imprenditori del Marscianese che ha incontrato, ha sottolineato, stanno ancora aspettando. 

E poi i temi di carattere nazionale. La riforma del premierato “è assolutamente il contrario di quello che occorre”. “Se c’è un’istituzione in crisi questa è il parlamento, sommerso tra decretazioni di urgenza e voti di fiducia. E noi che facciamo? Rafforziamo chi sul Parlamento mette decretazioni d’urgenza e voti di fiducia, cioè il Governo, cioè il premier. È l’esatto contrario di quello che serve all’Italia” ha aggiunto Richetti.”Servirebbe una riforma monocamerale con un sistema tedesco, con un cancellariato forte in Parlamento, e invece vogliono arrivare alla legittimazione popolare che è la scorciatoia populista a quella che dovrebbe essere, invece, una riforma ordinata che coinvolge anche gli altri livelli".

E la riforma della giusitizia: "Questa riforma costituzionale va in coda a quella del premierato, con tre mesi tra un passaggio da una Camera e l’altra con quattro letture e con un possibile referendum. In questa legislatura non vedremo significative modifiche al sistema giudiziario italiano”. “Forse non sono tempi accettabili rispetto alle esigenze che hanno oggi famiglie e imprese in Italia” ha aggiunto ancora, ricordando che “sulla separazione delle carriere Azione ha aperto anzitempo una riflessione, c’era un progetto di legge di Costa che andava in questa direzione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso le elezioni, Richetti (Azione) a Perugia e Marsciano; "Vittoria Ferdinandi ottima candidata per ricostruire tessuto sociale di Perugia"

PerugiaToday è in caricamento