Verso le Amministrative, ricucito lo strappo tra Forza Italia e Lega dopo incontro romano: "Insieme a Fdi uniti alle amministrative"

In consiglio regionale Roberto Morroni, capogruppo di Forza Italia, aveva preso le distanze dai colleghi leghisti, ma i vertici del partito hanno poi ricucito... dopo un confronto a Roma

"Lavorare insieme per offrire ai cittadini progetti credibili di governo in tutte le città che vanno al voto il prossimo maggio". Questo emerge dalla riunione dei tre partiti del centrodestra umbro (Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia) tra i Coordinatori Regionali Virginio Caparvi, Catia Polidori e Franco Zaffini, tenutasi nella serata di ieri a Roma. Un vertice fatto per ribadire la volontà di continuare un percorso insieme "per la conferma delle città già ben governate dal centrodestra e offrire un progetto di alternativa e di buon sensonelle altre città che andranno al voto il prossimo 26 maggio ed eventualmente da replicare anche in vista delle elezioni regionali nel 2020. I candidati sindaci- dicono i rappresentanti dei tre partiti- dovranno essere espressione di questo messaggio politico e sceglieremo insieme quelli più capaci di allargare il perimetro della coalizione alle molte realtà civiche e territoriali.

Per ora non si sono fatti nomi in nessun comune ma solo analizzati dati, disponibilità e vagliate possibili convergenze. Ovvio è ribadiscono Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia, che le alleanze, anche locali, il centrodestra le farà sulla base del programma con tutti quelli che ne condivideranno posizionamento politico, principi e metodi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 3 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 2 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'1 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • La Liguria ritorna in zona gialla mentre l'Umbria resta arancione: eppure i dati parlano chiaro, situazione migliore da noi...

Torna su
PerugiaToday è in caricamento