rotate-mobile
Politica

Verso il voto - Alle comunali di Perugia c'è anche un "impresentabile" per il codice etico dell'Antimafia

Il nome compare tra quelli citati da Chiara Colosimo, presidente della Commissione sulle infiltrazioni mafiose della Camera dei Deputati

Alle elezioni comunali di Perugia dell’8 e 9 giugno c’è anche un impresentabile. Il nome di Massimo Gallo, candidato per la lista Alternativa Riformista Italexit appare tra quelli citati da Chiara Colosimo, presidente della Commissione antimafia della Camera dei Deputati. In totale sono 45 i candidati indicati dalla Commissione antimafia.

“Nei confronti del predetto candidato, in data 24 novembre 2021, il GIP di Roma ha emesso il decreto che dispone il giudizio per il reato di cui agli articoli 216 e 223 del regio decreto 16 marzo 1942, n. 267 (bancarotta fraudolenta). La predetta candidatura risulta pertanto in violazione dell’articolo 1, comma 1, lettera o) del codice di autoregolamentazione”. Codice che ha carattere esclusivamente etico, senza effetti sulla partecipazione alle elezioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso il voto - Alle comunali di Perugia c'è anche un "impresentabile" per il codice etico dell'Antimafia

PerugiaToday è in caricamento