rotate-mobile
Politica Centro Storico / Corso Vannucci

Ticket sanitari: Baldelli appoggia la decisione della Marini

Il capogruppo del PRC, Luca Baldelli è favorevole alla decisione della Regione Umbria di non applicare i ticket sanitari sulle prestazioni diagnostiche previsti dalla Finanziaria

Il Gruppo provinciale del PRC-SE esprime pieno appoggio alla decisione della Presidente della Giunta Regionale dell'Umbria, Catiuscia Marini in merito alla sospensione dei ticket di 10 euro sulle prestazioni specialistiche recentemente reintrodotti dalla Finanziaria del Governo Berlusconi.

Il Capogruppo Luca Baldelli ha apprezzato la posizione della Giunta sul tema sanità, affermando che: "la scelta regionale di non applicarlo è coraggiosa e positiva, dimostra ancora una volta l’attenzione della nostra politica sanitaria per le fasce più deboli, fasce sempre più estese che il Governo nazionale intende colpire con questa nuova misura impopolare e classista, che non fa distinzioni tra livello dei redditi e tenore di vita e che è tanto più grave in un momento così difficile per i lavoratori, i pensionati e le famiglie".

Secondo Baldelli, la nostra regione ha uno dei migliori sistemi sanitari di tutta la penisola: "uno studio condotto a livello nazionale dimostra che, qualora il modello umbro venisse esteso a tutta l'Italia, i cittadini godrebbero di maggiori prestazioni e, nello stesso tempo, si produrrebbe un risparmio per il Servizio Sanitario Nazionale di ben 12 miliardi di euro. Ora si tratta di difendere questo sistema con le unghie e con i denti dall’assalto del Governo nazionale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ticket sanitari: Baldelli appoggia la decisione della Marini

PerugiaToday è in caricamento