Politica

Comunali, mini-test elettorale. Caparvi: "Vittoria della Lega in 5 comuni su sei al voto"

Il segretario leghista polemico con il centrodestra andato diviso in alcuni comuni: "così si tradisce la voglia di cambiamento degli umbri"

Il mini-test elettorale delle comunali in Umbria premia ancora una volta il maggior partito del centrodestra, la Lega.  “I candidati sostenuti dal nostro partito hanno vinto a Ferentillo, Giove, Valfabbrica, Attigliano e Calvi, quindi anche in quelle che erano considerate le roccaforti della sinistra" ha spiegato il segretario regionale Virginio Caparvi "È un segnale importante, di come stia pagando il lavoro che quotidianamente stiamo svolgendo sui territori e di come il partito sia ormai maturo al punto da poter presentare un progetto serio in ogni comune della regione". Il centrodestra non è stato granitico sull'appoggio di certe civiche e certi sindaci. E Caparvi con un filo di polemica lo ha voluto sottolineare: "La Lega vince anche laddove una parte del centrodestra, non solo a livello comunale, sostiene altri candidati di continuità con il centrosinistra, tradendo la volontà di cambiamento che è nel cuore degli umbri. Questi risultati per noi non rappresentano un punto di arrivo, ma un punto di partenza. Continueremo ad essere presenti in questi territori per mantenere le promesse fatte”. Un caso di spaccatura si è registrato in un dei maggiori comuni al voto, Valfabbrica dove ha vinto Enrico Bacoccoli appoggiato dalla Lega oltre che da componenti civiche. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali, mini-test elettorale. Caparvi: "Vittoria della Lega in 5 comuni su sei al voto"

PerugiaToday è in caricamento