L'Umbria mantiene il "senatore in più" dopo il caso Sicilia: respinto ricorso contro la Pavanelli

La prima dei non eletti al Senato in Umbria nelle liste del Movimento 5 Stelle è entrata per mancanza di candidati nella lista siciliana

È stato dichiarato inammissibile dalla Consulta il conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato sollevato dal senatore Gregorio De Falco contro la proclamazione a senatrice, nella seduta del 31 luglio 2019 dell'Assemblea del Senato, di Emma Pavanelli, candidata nelle liste M5s dell’Umbria, con l'assegnazione del seggio non attribuito nella Regione Siciliana a causa «dell'incapienza di candidati nella lista M5s».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra i motivi per i quali De Falco ha contestato l'attribuzione del seggio siciliano alla candidata umbra Pavanelli, la tesi che in questo modo si sarebbe «alterato il rapporto tra popolazione e numero dei senatori (avendo l'Umbria già beneficiato del numero minimo di 7 senatori)». La decisione della Corte Costituzionale, la numero 86 del 2020, è stata depositata oggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Magione, estate al Laguna Park: una vera "Trasimenide" all'insegna di relax, natura e divertimento

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino dell'8 agosto: dieci nuovi positivi

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 9 agosto: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 6 agosto: altri tre positivi, aumentano i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento