menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mascherine obbligatorie in Umbria? La Presidente Tesei: "Non è la priorità. Ne parleremo con le altre Regioni"

Il fronte dei sindaci pro-mascherina e guanti mono-uso obbligatori (per uscire da casa per le urgenze) in Umbria cresce di giorno in giorno. Altri invece ne stanno discutendo - come Perugia e Foligno - e stanno valutando l'opportunità di firmare una ordinanza. In molti aspettano però le mosse della Regione dell'Umbria. Anche lo staff della Presidente Donatella Tesei sta valutando pro e contro e soprattutto validità scientifica. Ma non è considerata una emergenza la mascherina obbligata. E lo ha detto chiaramente la Governatrice nel giorno della presentazione ufficiale dell'ospedale da campo per le emergenze in Umbria.

"Sono a conoscenza di alcuni sindaci che si sono mosso autonomamente. Per quanto mi riguarda credo che sia bisogno di una linea omogenea per tutto il Paese e dopo aver sentito il comitato scientifico. Ne discuteremo in sede di Conferenza delle Regioni. Non è una emergenza quella della mascherina perchè molti supermercati e uffici aperti al pubblico ne richiedono l'uso e in alcuni casi forniscono anche protezioni. In più in vigore ci sono le regole sanitarie: distanza di almeno un metro e si deve uscire solo per reali necessità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento