rotate-mobile
Politica

Umbria Pride Lgbtqia+, la candidata Ferdinandi: "Da sindaca darò il patrocinio di Perugia a questa corteo"

La Ferdinandi ha sottolineato l'assenza alla manifestazione della candidata di centrodestra più civici Margherita Scoccia

In prima fila, insieme al segretario regionale del Pd Tommaso Bori, la candidata del centrosinistra Vittoria Ferdinandi ha partecipato e sostenuto l'Umbria Pride - la parata dell'orgoglio e per i diritti della comunità Lgbtq - che si è svolto oggi pomeriggio a Perugia. “Partecipiamo a questo meraviglioso corteo - ha spiegato -perché è in coerenza con lo slogan della nostra campagna elettorale: ogni cittadino e ogni comunità. Alla radice della nostra visione politica c’è innanzitutto il rispetto per la dignità di ogni persona, intesa nella sua irriducibile unicità. Siamo qui perché è un giorno importante per riaffermare e difendere  i diritti sanciti dall’articolo 3 della nostra Costituzione. Non si tratta di indottrinamento ne’ di ideologia ma prima di tutto di umanità,  di promuovere una cultura del rispetto e della diversità che è il migliore antidoto ad ogni forma di discriminazione e di odio. Mi auguro di tornare il prossimo anno da Sindaca per portare il patrocinio della nostra Città”.

La Ferdinandi ha sottolineato l'assenza alla manifestazione della candidata di centrodestra più civici Margherita Scoccia: “Se Perugia è di tutti come dice anche Margherita Scoccia, noi siamo qui per praticare un’idea reale di città davvero rispettosa di tutti, che sa riconoscere e valorizzare le diversità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria Pride Lgbtqia+, la candidata Ferdinandi: "Da sindaca darò il patrocinio di Perugia a questa corteo"

PerugiaToday è in caricamento