rotate-mobile
Politica

Coronavirus, Presidente Tesei agli umbri: "Facciamo squadra e battiamo il virus. Il sistema sanitario umbro è pronto"

La Governatrice dell'Umbria ha voluto inoltre esprimere solidarietà alla famiglia dell'uomo scomparso a causa del contagio. Ringraziamento pubblico per medici e operatori sanitari

“Esprimo sincero cordoglio e mi stringo alla famiglia dell’uomo, positivo al virus Covid-19, deceduto ieri sera all’Ospedale Santa Maria di Perugia”. E’ quanto afferma la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei dopo la morte di un 66enne di Città di Castello che da due giorni era ricoverato in condizioni critiche al nosocomio perugino. La presidente ha voluto mandare anche un appello ai cittadini finalizzato a rispettare le norme anti-contagio: “E’ necessario, per proteggere noi e gli altri, seguire scrupolosamente le limitazioni di questi giorni. E’ un sacrificio che dobbiamo fare per avere la meglio sul virus. Il sistema sanitario umbro è pronto e si sta preparando sempre più per affrontare la situazione attuale e ad eventuali future criticità. I prossimi giorni saranno sicuramente impegnativi, ma se, pur nella distanza fisica, rimaniamo uniti e faremo squadra, riusciremo ad uscirne vincitori".

Infine il doveroso e sentito riconoscimento per il lavoro straordinario degli operatori della sanità umbra: "Voglio rivolgere anche un pensiero e un profondo ringraziamento agli operatori della sanità umbra, chiamati ad uno sforzo enorme, nonché a tutti coloro che pur nell'emergenza – ha concluso la presidente - continuano a svolgere la loro attività per garantire sicurezza e servizi essenziali”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Presidente Tesei agli umbri: "Facciamo squadra e battiamo il virus. Il sistema sanitario umbro è pronto"

PerugiaToday è in caricamento