menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, anche il vice-ministro umbro Anna Ascani in isolamento volontario: "Sto bene"

La decisione suggerita dalle autorità sanitarie dopo i rapporti avuti con il segretario nazionale Nicola Zingaretti risultato positivo

"Auguro a Nicola Zingaretti una pronta guarigione. Questa battaglia la vinceremo e la vinceremo insieme. Siccome il risultato dipende da ciascuno di NOI, però, anche io seguirò alla lettera il protocollo sanitario": il vice-ministro umbro Anna Ascani, dopo la positività del segretario nazionale del Pd Nicola Zingaretti, ha annunciato di essere anche lei in isolamento volontario sulla base del protocollo anti-coronavirus.

Anna sta bene e non ha nessun sintomo ma avendo frequentato il segretario risultato positivo, deve rimanere isolata per almeno 14 giorni.  "Ho contattato subito i numeri dedicati e, benché io sia stata accanto a Nicola per soli 20 minuti nella conferenza stampa di Giovedì e non manifesti NESSUN SINTOMO, mi è stato suggerito l’isolamento fiduciario domiciliare per 14 giorni. Sto bene. Nessuno che sia entrato in contatto con me rischia alcunché (mi sono premurata di chiederlo ai medici per poter dare anzitutto ai miei collaboratori informazioni attendibili).Ma ora è meglio esagerare nelle precauzioni piuttosto che essere imprudenti". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento