Politica

Covid, apertura negozi di vicinato anche il sabato pomeriggio: accolte le richieste della Lega

"Esprimiamo soddisfazione per le parole della presidente Donatella Tesei che ha confermato l'impegno della giunta regionale"

"Esprimiamo soddisfazione per le parole della presidente Donatella Tesei che ha confermato l'impegno della giunta regionale nel riaprire anche al sabato pomeriggio i negozi di vicinato recependo le richieste della Lega Umbria": inizia cosi la nota della Lega Umbria dopo la decisione della Giunta regionale, visti i nuovi dati in flessione sui contagi, di modificare l'ordinanza anti-virus. 

Covid, i dati migliorano e la Tesei modifica l'ordinanza: i negozi riaperti di sabato

"La Regione Umbria - hanno spiegato i leghisti - sta confermando in questi giorni un trend che vede il numero dei guariti superiore a quello dei nuovi casi e la campagna di somministrazione delle vaccinazioni ha subito una forte accelerata. Esistono dunque le condizioni per allentare alcune misure restrittive in particolar modo riguardo ai negozi di vicinato, allo scopo di consentire una boccata di ossigeno ai tanti commercianti in difficoltà che nei giorni scorsi avevano palesato questa esigenza raccolta dalla Lega Umbria e quindi  anche dalla presidente Tesei". 

"Accogliamo - in conclusione - con favore la decisione di procedere con aperture graduali in linea con il miglioramento del quadro epidemiologico, pur nell'ottica di garantire la tutela della salute dei cittadini e nel rispetto delle disposizioni di sicurezza previste dall'ordinanza regionale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, apertura negozi di vicinato anche il sabato pomeriggio: accolte le richieste della Lega

PerugiaToday è in caricamento