Politica

Umbria, la denuncia del consigliere De Luca: "una donna di 94 anni disabile lasciata sotto la pioggia in attesa del vaccino"

L'interrogazione del capogruppo del Movimento 5Stelle che ha chiesto spiegazioni ufficiali sulla gestione del centro teatro di questo brutto episodio

"È inaccettabile che una donna di 94 anni, in carrozzina e con ossigeno al seguito, sia costretta ad affrontare diluvio e allagamenti per ricevere il vaccino". Lo ha denunciato il capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle, Thomas De Luca, ribadendo che il fattaccio è avvenuto nel nuovo centro vaccinale di piazzale Bosco a Terni ed ha particolarmente colpito l'opinione publica. Per avere un chiarimento su come sono andati i fatti l'esponente grillino ha presentato una interrogazione all'assessore alla sanità Coletto. 

"Una struttura – ha scritto - inaugurata il 25 aprile con le solite passerelle del sindaco di Terni, l'assessore alla Sanità, Coletto e la governatrice Tesei. Oggi le fotografie che vediamo non sono quelle di politici compiaciuti, ma purtroppo quelle di una donna seduta su una sedia a rotelle che cerca di ripararsi dalla pioggia scrosciante. L'ennesima pagina di cattiva amministrazione della Giunta Tesei, con un sindaco incapace di pretendere dignità e decoro per i cittadini della sua città a partire dai più fragili".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, la denuncia del consigliere De Luca: "una donna di 94 anni disabile lasciata sotto la pioggia in attesa del vaccino"

PerugiaToday è in caricamento