menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccino anti-covid nella prima fase, Fratelli d'Italia: "Allargare anche ai veterinari"

La mozione firmata dal gruppo consiliare della destra a Palazzo Cesaroni

Includere nel piano per la vaccinazione anti Covid anche i medici veterinari dell’Umbria non dipendenti dell’Asl e convenzionati. È quanto chiedono i consiglieri regionali Marco Squarta ed Eleonora Pace (Fratelli d’Italia) attraverso una mozione che mira ad impegnare la Giunta ad allargare la campagna di somministrazione dei vaccini in corso. I due esponenti della maggioranza hanno sottolineano che “i veterinari operano a stretto contatto con animali e persone e perciò sono una categoria altamente esposta. Alcuni di loro lavorano nei laboratori dove vengono processati i tamponi Covid e il rischio che possano contrarre il virus è molto più alto”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento