Politica

L'Umbria terra di Santi...terra anche per moschee: no al blocco a livello regionale, a Umbertide niente referendum pro o contro

La mozione della Lega Nord “moratoria per la costruzione di nuovi centri culturali islamici o moschee sul territorio umbro" è stata bocciata. Nel pomeriggio scatterà la protesta dell'opposizione davanti al consiglio regionale

Sarà terminata la super-moschea di Umbertide e in Umbria potranno essere realizzate - la prossima quella di Marsciano - altri luoghi di culto o centri legati alla religione islamica. Non ci sarà nessun referendum per i cittadini di Umbertide per esprimersi democraticamente sul progetto della moschea. E' stata bocciata dopo due anni di rinvii e battaglie la richiesta di “moratoria per la costruzione di nuovi centri culturali islamici o moschee sul territorio umbro” in attesa di nuove norme sulla sicurezza e sul monitoraggio di questi luoghi che hanno partorito in tutta Europa alcuni terroristi e radicalizzati.

CONTRARI E FAVOREVOLI - La Lega Nord ha tenuto botta ma alla fine ha incassato solo 7 voti contro 11. Al macero la proposta da legge. Hanno votato a favore i consiglieri Mancini e Fiorini (Lega), Ricci e De Vincenzi (Rp), Liberati e Carbonari (M5s) e Squarta (FI); contrari i consiglieri di maggioranza Chiacchieroni, Smacchi, Cecchini, Barberini, Paparelli, Porzi, Brega, Leonelli, Casciari (Pd), Rometti (Ser) e Solinas (misto-MDP). Assenti Nevi (FI), Marini e Guasticchi (Pd).

LA RABBIA LEGHISTA - "Volevamo e vogliamo  chiarezza – ha detto Mancini - sulla provenienza dei fondi per edificare la moschea. Ricordo che la confessione islamica è l'unica a non aver stipulato alcun rapporto con lo Stato italiano, a differenza delle altre religioni, quindi non è lo Stato italiano a non essere a norma, ma la religione musulmana che non è capace di demandare un unico rappresentante alla firma dell'atto". La lega ha previsto alle 15 davanti alla Regione una protesta contro il voto.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Umbria terra di Santi...terra anche per moschee: no al blocco a livello regionale, a Umbertide niente referendum pro o contro

PerugiaToday è in caricamento