Lunedì, 18 Ottobre 2021
Politica

Alleanza tra sindaci e parlamentari umbri: "Mancano uffici postali, medici di base e credito per le imprese"

I rappresentanti dell'Anci regionale hanno incontrato senatori e deputati di quasi tutti gli schieramenti: l'obiettivo è portare all'attenzione del Parlamento e del Governo i problemi dell'Umbria

Parlamentari e sindaci umbri pronti a 'battagliare' fianco a fianco contro la riduzione di alcuni servizi essenziali ai cittadini e alle imprese. A sancire questa 'alleanza' il confronto su diversi temi, da Poste Italiane al sistema del credito per arribare ai medici di medicina generale.

"Un confronto per trovare soluzioni idonee, a beneficio dei cittadini e dei territori" spiega in una nota Anci Umbria dopo il summit organizzato nella Sala del Consiglio della Provincia di Perugia, a cui hanno partecipato senatori e onorevoli umbri di quasi tutti gli schieramenti politici che hanno accolto l’invito "per affrontare temi aperti, quali il mantenimento di presìdi fondamentali per i territori, dagli uffici postali a quelli del sistema del credito, con un accenno anche alla difficile situazione dei Medici di medicina generale".

Per il sistema del credito è stato annunciato l’incontro, a Perugia, del 22 settembre prossimo con Banca d’Italia, mentre "per la questione dei Medici di Medicina Generale - su cui anche il presidente di Federsanità Anci Umbria, oggi presente, sta proseguendo il lavoro avviato, facendo una mappatura dei comuni in cui questa figura è assente o lo sarà prossimamente - sarà convocato un nuovo Tavolo di confronto. Anche in questo caso, l’Ufficio di Presidenza ha evidenziato quanto la problematica sia grave e destabilizzante per i territori".

I senatori e i deputati presenti si sono impegnati a portare questi temi all’attenzione del Parlamento, mentre i sindaci si prefiggono di rafforzare il coinvolgimento di Anci nazionale in modo che possa interloquire direttamente con il Governo Draghi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alleanza tra sindaci e parlamentari umbri: "Mancano uffici postali, medici di base e credito per le imprese"

PerugiaToday è in caricamento