menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salta il sindaco del Pd Locchi ad Umbertide. Nove consiglieri della maggioranza si dimettono

Dalle 16 di oggi Umbertide non ha più un governo cittadino. Il sindaco Locchi è ufficialmente decaduto. Sfiduciato a colpi di dimissioni mirate da parte di sette consiglieri comunali del PD (Elisabetta Agea, Milena Fiorucci, Mirco Massai, Nicola Orsini, Gianluca Palazzoli, Lucia Ranuncoli, Giovanni Valdambrini) e due di Umbertide Cambia (Claudio Faloci e Stefano Conti) che hanno detto addio al consiglio comunale di Umbertide dopo 4 anni di legislatura. L'ordinaria amministrazione sarà gestita da un commissario fino alle prossime elezioni (nel 2018).

Un commissariamento che rappresenta la prima volta per Umbertide. Locchi aveva provato a fermare le dimissioni spiegando "che le annunciate dimissioni dei consiglieri del PD comporterebbero non solo a livello politico, ma anche per la nostra città con pesanti ripercussioni sul piano istituzionale e dei progetti programmati su tutto il territorio comunale". Ma i suoi stessi compagni di partito hanno preferito togliere la spina e farlo decadere. Quali ripercussioni sul Pd e alleati? Per la prima volta anche nella rossa Umbertide cadono molte certezze politiche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento