Trasimeno, case nel mirino dei ladri. Ondata di furti, la Lega: "Telecamere e municipale anche di notte"

Il senatore Briziarelli: "Telecamere di videosorveglianza in tutti i Comuni del lago"

Ondata di furti al Trasimeno, case nel mirino dei ladri. E la Lega propone telecamere, polizia municipale di notte e più forze dell'ordine. "Garantire la sicurezza dei cittadini è fondamentale – dicono gli esponenti del Carroccio lacustre – soprattutto in questo momento, in cui la cittadinanza del Trasimeno è bersagliata da furti che quasi quotidianamente si svolgono sui vari territori".

"In queste settimane abbiamo seguito costantemente il problema sia partecipando agli incontri pubblici che si sono svolti, sia confrontandoci con le amministrazioni locali, le forze dell'ordine e anche con il Prefetto - specificano Augusto Peltristo e Marco Menconi, consiglieri comunali e vicecommissari della sezione lacustre. Riteniamo tuttavia che la vicinanza e la presa di posizione in questo senso non siano sufficienti".

E "proprio per questo - specifica il Senatore Luca Briziarelli, commissario per il Trasimeno - come Lega abbiamo individuato tre proposte concrete che se attuate contribuirebbero a spezzare la morsa che sta attanagliando le nostre comunità, sia in termini materiali che emotivi per la paura che l'ondata di furti non si arresti".

Tra le proposte della Lega Trasimeno "c’è la necessità di valutare un aumento delle risorse sia Comunali che Regionali da destinare alla videosorveglianza che, da un lato, ha un'importante effetto deterrente, e, dall'altro può fornire un fondamentale supporto tecnico per le indagini delle forze dell’ordine, e l'introduzione di un servizio notturno della polizia municipale".

Sì, ma come fare? "In questo caso – specifica il Senatore della Lega, Briziarelli – nessun Comune avrebbe le risorse necessarie per istituire un progetto del genere, ecco perché pensiamo ad un servizio associato che coinvolga tutti le amministrazioni che permetterebbe di rendere visibile ed effettivo il controllo del territorio anche nelle ore notturne, purtroppo percepite, soprattutto lontano dai mesi estivi, come una parentesi di assenza praticamente assoluta di controlli da parte delle polizie municipali".

Tra le priorità in campo di sicurezza per la Lega Trasimeno c’è anche "un potenziamento sia temporaneo che definitivo delle forze dell’ordine che, pur in un quadro di complessiva criticità nelle dotazioni organiche, tenga conto delle peculiarità e delle necessità specifiche presenti sul territorio individuate dal tavolo di coordinamento presso la Prefettura. Le proposte saranno raccolte in una mozione che sarà presenta ufficialmente in tutti i Consigli comunali dagli Eletti della Lega".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

  • Spara con un fucile alla sorella e al fidanzato: 32enne in Rianimazione

Torna su
PerugiaToday è in caricamento