menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torgiano, l'assestamento di bilancio infuoca il consiglio: "Torniamo subito al volo"

Riceviamo e pubblichiamo la nota del capogruppo di “Torgiano bene comune” Andrea Ferroni che attacca la maggioranza al Comune di Torgiano: “Si sottrae al confronto anche sull’assestamento di bilancio”

Riceviamo e pubblichiamo la nota del capogruppo di “Torgiano bene comune” Andrea Ferroni che attacca la maggioranza al Comune di Torgiano: “Si sottrae al confronto anche sull’assestamento di bilancio”

*******

Durante l'ultima seduta del Consiglio Comunale, convocato per discutere argomenti importanti come il riaccertamento straordinario e l’assestamento di bilancio 2015, la maggioranza targata Nasini ha mandato in scena l'ennesima pantomima, sottraendosi sostanzialmente al confronto con l'opposizione e non riuscendo a garantire nemmeno la democraticità dei lavori del consiglio comunale.

Intanto, a ventiquattro ore dal Consiglio non erano ancora disponibili sui punti in questione i pareri del Revisore dei Conti. Peggio. Rispetto al riaccertamento straordinario mancavano tutte le delibere di Giunta che avrebbero consentito l’approfondimento e la verifica del punto stesso. L'assestamento di bilancio, poi, è stato presentato senza una relazione all'altezza di una misura così centrale per il presente e il futuro di Torgiano.

Questo modo di amministare e di considerare il Consiglio Comunale dimostra ancora una volta che siamo di fronte ad una maggioranza che naviga a vista. Basti pensare che per il raggiungimento del numero legale l'amministrazione ha dovuto ricorrere al soccorso di qualche assessore quantomeno febbricitante. In questo senso il capogruppo di maggioranza non se la può cavare addossando responsabilità di tipo politico sulla macchina comunale.

Di fronte ad inadeguatezze di questo tipo, il nostro gruppo consiliare ha deciso di uscire dall'aula e di non partecipare al voto. Lo abbiamo già detto e lo ripetiamo: la maggioranza non è più in grado di garantire non solo sano confronto amministrativo sulle questioni concrete ma nemmeno una lucida e trasparente visione programmatica di ampio respiro. Per questo riteniamo che, a queste condizioni, per il bene della comunità Torgianese sia molto meglio tornare al voto!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento