Politica

Fratelli d'Italia all'attacco: "Bene l'espulsione del fondamentalista islamico, ora il registro degli imam"

Il deputato Emanuele Prisco: "Grazie alle forze dell’ordine e alla magistratura per l’ottimo lavoro di indagine svolto che ha portato all’espulsione di un tunisino jihadista"

Fratelli d'Italia ringrazia forze dell'ordine e magistratura per l'espulsione di un presunto terrorista invidividuato a Perugia, ma chiede subito l'approvazione di un "legge contro fondamentalismo islamico".

Emanuele Prisco, deputato di Fratelli d'Italia esprime il suo "grazie alle forze dell’ordine e alla magistratura per l’ottimo lavoro di indagine svolto che ha portato all’espulsione di un tunisino jihadista a Perugia, molto attivo su Facebook e frequentatore dell'imam di Ponte Felcino - scrive Prisco - L’Italia non deve abbassare la guardia su questo fronte. Il Parlamento approvi subito la proposta di legge di Giorgia Meloni che  chiede un registro nazionale per gli imam, il tracciamento fondi dei centri islamici e che i sermoni si facciano in italiano".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fratelli d'Italia all'attacco: "Bene l'espulsione del fondamentalista islamico, ora il registro degli imam"

PerugiaToday è in caricamento