Dalla Provincia nuovi lavori sulle strade, Borghesi: "La sicurezza stradale tra le priorità"

Dopo la messa in sicurezza del Ponte di Resina, a settembre partiranno nuovi interventi sulle strade provinciali e regionali

Terminati i lavori per la messa in sicurezza del ponte di Resina sulla ex SS3 bis Tiberina, realizzati dall'Area viabilità della Provincia di Perugia. Per migliorare le condizioni di sicurezza stradale sono state installate  ai lati del ponte delle barriere metalliche di protezione, finalizzate a salvaguardare pedoni e ciclisti.  

A comunicarlo è Erika Borghesi, consigliere provinciale, con delega alla viabilità, che sottolinea come “piccoli interventi come questo dimostrino attenzione ai territori”. Intanto la Provincia sta pianificando gli interventi di sistemazione delle strade regionali e provinciali di propria competenza, da affidare tramite procedura negoziata alle aziende iscritte nel registro regionale, dove rientra anche il tratto di Resina.

Dopo la sistemazione del ponte, a fine settembre partiranno i lavori di rifacimento del piano viario – riferisce Borghesi -. Credo  che la manutenzione viaria e la sistemazione di manufatti stradali devono diventare una priorità e pertanto è necessario intervenire e destinare le necessarie risorse al ripristino della sicurezza stradale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

  • Coronavirus, il bollettino in Umbria 2 aprile. Altri segnali positivi: aumentano i guariti e 4mila fuori dall'isolamento, contagiati di nuovo in calo

Torna su
PerugiaToday è in caricamento