rotate-mobile
Politica Spoleto

Spoleto, consiglieri comunali e assessori espulsi dalla Lega

Caparvi: "Hanno agito reiteratamente al di fuori della linea politica della Lega Umbria"

Espulsi. Quattro consiglieri e due assessori costretti a scendere dal Carroccio con un comunicato di poche righe. I consiglieri Sandro Cretoni, David Militoni, Giampaolo Fagotto Fiorentini e Debora Pompili, e gli assessori Francesco Flavioni e Maria Rita Zengoni, "non rappresentano più la Lega Umbria". Il segretario regionale della Lega Umbria, Virginio Caparvi, spiega così il perché della decisione: “Il provvedimento di espulsione dal partito si è reso necessario – spiega Caparvi – poiché gli stessi hanno agito reiteratamente al di fuori della linea politica della Lega Umbria”. 

Sempre restando nel politico, una domanda: che effetti avrà la decisione di Caparvi e della Lega Umbria sulla maggioranza del sindaco di Spoleto, Umberto de Augustinis, protagonista della 'battaglia' con la giunta regionale e la presidente Donatella Tesei per la riconversione dell'ospedale in ospedale Covid (con ricorso al Tar annesso)?

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spoleto, consiglieri comunali e assessori espulsi dalla Lega

PerugiaToday è in caricamento