menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

ELEZIONI Sel si affida a Giuliano Granocchia: riparte l'idea di una sinistra ampia

Giuliano Granocchia, un passato con Rifondazione Comunista, è il nuovo segretario della provincia di Perugia di Sel, Il suo nome ha ottenuto la maggioranza assoluta dei consensi. La Sinistra riapre la partita sulle primarie a Perugia

E' stato uno dei più apprezzati assessori alla formazione e al lavoro della Provincia di Perugia, ora è il nuovo numero uno di Sinistra Ecologia e Libertà della provincia di Perugia e sarà chiamato a gestire le elezioni comunali del 25 maggio prossimo. Giuliano Granocchia, un passato con Rifondazione Comunista, è  il nuovo segretario della provincia di Perugia di Sel, Il suo nome ha ottenuto la maggioranza assoluta dei  consensi dei componenti dell'Assemblea provinciale.

Il voto è stato preceduto da numerosi interventi che hanno sottolineato gli  importanti impegni che dovranno essere affontati dal nuovo segretario e dagli  organismi dirigenti. I temi dello sviluppo economico e della crisi  occupazionale sono stati al centro del confronto politico e su questi si  incentrerà da subito l'iniziativa del partito.

“Sel deve riconquistare il ruolo di principale forza della sinistra Umbra - ha dichiarato Giuliano Granocchia - attraverso un suo nuovo protagonismo politico e programmatico. Dobbiamo fare di Sel il luogo della partecipazione aperta ad iscritti, simpatizzanti, e a quanti credono che anche nella nostra  regione sia necessario un profondo rinnovamento nei metodi digoverno, nella gestione della cosa pubblica e nei contenuti programmatici. Dobbiamo ripartire dai territori per ricostruire il nostro radicamento senza il quale la politica diventa autoreferenziale. Saremo il partito che ricostruisce una alleanza tra tutti i gruppi sociali produttivi, siano essi lavoratori dipendenti o appartenenti a qual variegato mondo del popolo delle partite IVA. Dialogheremo per mettere in campo nuove politiche dello sviluppo con quelle imprese che creano occupazione e innovazione nel rispetto dei diritti”.

Nel confronto elettorale che a maggio interesserà i consigli comunali, così come approvato nel documento finale del recente Congresso regionale, le primarie sono per Sel lo strumento con il quale selezionare candidati e  candidate in tutti quei comuni nei quali la coalizione non riuscirà ad  individuare univocamente un possibile aspirante sindaco. 

Granocchia apre qualche spiraglio, dove sarà possibile, a liste unitaria della sinistra sia con i movimenti che con altri partiti per evitare di restare fuori dai vari consigli comunali dopo il drastico tagli agli eletti previsto per questa tornata elettorale.

"Sel apre una nuova fase - ha concluso Granocchia -anche nel rapporto con le altre forze del centrosinistra. Dobbiamo riflettere ed agire conseguentemente sul rischio che i prossimi consigli comunali non diventino monocolori PD. Questo non servirebbe alla coalizione, ma ancora meno servirebbe all'Umbria ed ai suoi cittadini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento