menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
l'aula scolastica del futuro: wi-fi e tecnologia

l'aula scolastica del futuro: wi-fi e tecnologia

Finalmente sbloccati i lavori per la scuola di Mugnano: ci sono voluti 6 anni

Il sisma del 2009 aveva reso parzialmente inagibile il plesso scolastico. Ora dopo anni di attesa per i cittadini di Mugnano e territori confinanti arriva finalmente la buona notizia. Esulta il sindaco: "Ci sono i fondi: ecco i tempi ufficiali"

Il sisma del 2009 aveva reso parzialmente inagibile il plesso scolastico. Ora dopo anni di attesa per i cittadini di Mugnano e territori confinanti arriva finalmente la buona notizia: fondi e progetti si sono sbloccati ed è possibile ipotizzare che ad inizio 2016 inizieranno i lavori. Questo vuol dire che a settembre 2016 i ragazzi potranno tutti tornare nelle classi per affrontare il nuovo anno scolastico.

La bella notizia è stata data dal sindaco Andrea Romizi nel corso della conferenza stampa di oggi. Nonostante sia agosto tecnici e amministratori sono al lavoro anche per sbloccare questa situazione: era l'unica scuola di quelle danneggiate con il sisma del 2009 a cui non si era ancora messa mano.

“Il fatto di essere qui il 5 di agosto ad illustrare i dettagli dell’iniziativa significa che, anche nel periodo estivo, stiamo lavorando alacremente per fornire risposte concrete ai nostri cittadini” ha detto Romizi "La buona notizia è che, in sostanza, entro breve termine - ipotizza gennaio 2016 ndr - i lavori per la messa in sicurezza della scuola  potranno partire, consentendo di fornire un plesso rinnovato ed utilizzabile in tempo per l’avvio dell’anno scolastico 2016-2017".

L'annuncio è stato possibile dopo la presentazione del progetto definitivo (aprile 2015), redatto dagli uffici comunali, e l'approvazione in Regione con conseguente sblocco dei fondi, avvenuta nel luglio scorso.  Ora entro agosto la Regione stipulerà gli appositi mutui, mentre entro ottobre 2015 dovrà essere completata dal Comune la gara per l’assegnazione dell’appalto. I lavori, concretamente, partiranno presumibilmente a gennaio 2016 per concludersi nel giro di 6-7 mesi, comunque in tempo per consentire l’utilizzo della scuola ristrutturata per l’anno scolastico 2016-2017.

"Grazie ad un lavoro attento – ha chiarito l'assessore alle scuole Diego Waguè – è stato possibile sfruttare al meglio l’opportunità di accedere a fondi governativi che verranno veicolati tramite la Regione dell’Umbria. Ciò è avvenuto in virtù dell’impegno di Giunta ed Uffici che hanno redatto in  tempi record i progetti necessari per raggiungere il risultato sperato. Ora sono in programma alcuni passaggi. Il primo, fondamentale, prevede lo spostamento della scuola d’infanzia, attualmente ubicata nell’ala agibile del plesso scolastico, in altro luogo sicuro per tutta la durata dei lavori (6-7 mesi). Ogni soluzione possibile verrà valutata nel confronto con la cittadinanza nel corso dell’incontro già fissato a Mugnano per il 3 settembre prossimo". 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Umbria, sanità in lutto: è morto il dottor Giulio Tazza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento